Cerca
Close this search box.

L’archivio dell’ex Ospedale Psichiatrico di Maggiano: presentazione dell’inventario

img-1

L’Archivio di Stato di Lucca, in collaborazione con la Fondazione Mario Tobino e con l’Università degli Studi di Salerno, è lieto di presentare l’inventario dell’archivio dell’ex Ospedale Psichiatrico di Maggiano, curato da Elisabetta Angrisano. La presentazione avrà luogo il 7 dicembre 2023 presso la sede sussidiaria dell’Istituto (Complesso ex Macelli).

Grazie al finanziamento della Fondazione Tobino, e alla collaborazione con l’Università di Salerno (Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale) è giunto finalmente a conclusione il lavoro di riordinamento e di inventariazione dell’archivio dell’ex Ospedale Psichiatrico Provinciale di Lucca, depositato presso la sede sussidiaria dell’Istituto negli anni Novanta del secolo scorso. Si tratta di un fondo di ragguardevole consistenza (oltre mille unità archivistiche) relativo ad una delle realtà ospedaliere più importanti nella storia della Provincia di Lucca, ancora oggi molto presente nell’immaginario collettivo locale e oggetto di numerose richieste di consultazione, da parte non solo degli studiosi, ma anche della cittadinanza in genere.

L’inventario, curato da Elisabetta Angrisano, sarà pubblicato sul portale Strumenti di ricerca online del SAN (Sistema Archivistico Nazionale), grazie al supporto e alla collaborazione dell’ICAR (Istituto Centrale per gli Archivi). Questo nuovo strumento di corredo, che si affianca a quello, già realizzato, dell’archivio dei Regi Spedali e Ospizi di Lucca, sarà presentato il prossimo 7 dicembre, nell’ambito di un incontro di studio, a cui parteciperanno, oltre alla curatrice dell’inventario, Isabella Tobino (Fondazione Tobino), Michele Di Sivo e Maria Francesca Stamuli (Soprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana), Simone Sartini (Archivio di Stato di Firenze), Mariangela Rapetti (Università degli Studi di Cagliari), Federico Valacchi (AIDUSA). Nel pomeriggio avranno luogo due visite guidate alla mostra documentaria ideata e allestita da Veronica Bagnai Losacco e da Elisabetta Angrisano, attraverso una selezione di documenti volti a illustrare la straordinaria ricchezza dell’archivio del manicomio di Maggiano, istituzione famosa anche per il collegamento con la figura di Mario Tobino, personalità di spicco del panorama culturale e letterario del Novecento, direttore del manicomio negli anni Cinquanta del secolo scorso.

Ingresso gratuito su prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni e prenotazioni, telefonare al numero 0583 491465 (dal lunedì al mercoledì, ore 8-13) oppure scrivere al seguente indirizzo: as-lu.salastudio@cultura.gov.it

Condividi

Continua a leggere