Cerca
Close this search box.

Vincitori Premio Mario Tobino 2023/2024

premio Mario Tobino scuole

Presso il complesso di S. Micheletto di Lucca, la giuria del Premio Mario Tobino – formata da Isabella Tobino, Marco Vanelli, Divier Nelli, Riccardo Roni e Elda Carlotti – ha premiato la miglior classe degli istituti di istruzione secondaria di I° e delle scuole primarie che con impegno e dedizione si sono messi in gioco in questo anno scolastico per approfondire i testi di Tobino e sviluppare in un elaborato (grafico, pittorico, musicale o multimediale) la tematica proposta in questa edizione dalla Fondazione: Mario Tobino e le arti figurative.

img-2

Inoltre per le scuole superiori, la giuria, ha premiato il miglior elaborato di scrittura creativa dal tema: animale domestico.

In apertura della manifestazione hanno apportato i saluti istituzioni Simona Testaferrata Assessore all’Istruzione del Comune di LuccaRaffaele Domenici Vicepresidente della FCRL e Andrea Palestini Presidente della Fondazione Banca del Monte di Lucca.

SCUOLE PRIMARIE tema “Mario Tobino e le arti figurative”

1° PREMIO PARI MERITO Classe 5A scuola primaria “Leone Sbrana”, I.C. Darsena di Viareggio, Prof.ssa referente BERTILOTTI Maria Teresa

Motivazione: Gli alunni hanno svolto egregiamente un percorso di approfondimento sull’opera di Mario Tobino e sui suoi interessi nel campo delle arti figurative, realizzando una serie di contributi grafici e scritti puntuali, personali e approfonditi che dimostrano il coinvolgimento che i/le docenti sono riusciti/e a ottenere con dei bambini al loro primo contatto con il mondo dello scrittore.

1° PREMIO PARI MERITO Classe 5 scuola primaria “Egisto Malfatti”. I.C. Don Milani di Viareggio, Prof.ssa referente BAGLINI Ida

Motivazione: Il lavoro affronta con precisione il variegato rapporto tra Mario Tobino e il mondo dell’arte, con puntuali riscontri testuali e una divertente “intervista impossibile” che sarebbe piaciuta allo scrittore, abituato a confrontarsi a sua volta con i miti del passato.

SCUOLE SECONDARIE DI I GRADO tema “Mario Tobino e le arti figurative”

1° PREMIO: Classe2B Scuola secondaria di primo grado “G. Puccini”, I.C. Armando Sforzi di Massarosa, Insegnanti referenti: LANZA Giovanna, MANGIARACINA Giulia, VILLA Francesca, CONTI Andrea

Motivazione: Il video, corredato da un gustoso back stage, dimostra come la classe sia riuscita a compiere un percorso multidisciplinare centrando lo spirito del premio e lo specifico argomento proposto come paradigma per avvicinarsi alle opere letterarie di Tobino. Particolarmente apprezzato il ricorso all’animazione in stop-motion, realizzata con non comune perizia.

img-8

L’argomento proposto dal concorso è stato sviluppato attraverso la tecnica stop-motion, che ha coinvolto i ragazzi in varie discipline e competenze: ideazione, scrittura, arte, musica e informatica.

L’elaborato rappresenta un viaggio visivo attraverso le impressioni e le sensazioni provate da Tobino mentre percorreva e visitava la nostra penisola, ammirando le sue bellezze artistiche.

La fonte di ispirazione per questo percorso è il Diario Inedito, tenuto dal marzo 1945 al luglio 1980, nel quale emerge il rapporto dello scrittore con le arti figurative. Questa relazione ci offre una chiara comprensione della poetica di Tobino e ci permette di conoscere meglio le sue opere e il suo pensiero. Perciò abbiamo cercato di catturare l’anima delle sue parole e di trasmetterla attraverso l’arte visiva.

I nostri studenti hanno lavorato con passione e dedizione: ogni fotogramma e ogni movimento è stato curato con attenzione. Sono state utilizzate tecniche di animazione e montaggio per creare un’esperienza coinvolgente.

Siamo orgogliosi di aver partecipato al vostro concorso e di condividere il nostro video con voi. Ringraziamo la Fondazione Mario Tobino per questa opportunità.” Prof.ssa Lanza

PREMIO SPECIALE PER IL TEMA DELL’INCLUSIONE alla

Classe 3C Scuola Secondaria di primo grado “Gino Custer De Nobili” I.C. Lucca7 di S. Maria a ColleInsegnanti referenti: GIANNONI Angela, LEONE Isabella

Motivazione: La Giuria del Premio Tobino decide di assegnare un riconoscimento speciale alla classe 3C della scuola Custer de’ Nobili per aver dimostrato come il principio dell’inclusione sia costitutivo del percorso didattico a qualunque grado esso si svolga, convinti come siamo che non si può diventare veri cittadini italiani se, oltre allo studio delle varie discipline e agli approfondimenti nei diversi ambiti culturali e scientifici, non veniamo al contempo educati all’esercizio della solidarietà fra pari, valore che sta alla base della nostra Costituzione.

img-10

SCUOLE SUPERIORI

PREMIO miglior elaborato di scrittura creativa (tema animale domestico) con un punteggio di 107 punti

Antonio Marraccini della classe 3AC del liceo “G. Carducci” di Viareggio

Motiviazione: Il testo di Antonio Marraccini riflette uno spirito profondo, originale, attento a quelle risonanze emotive che costituiscono le nostre esperienze più intime. Lo stile argomentativo dell’autore è sorvegliato e puntuale, dimostrando non solo un’ottima padronanza della lingua italiana e delle sue sfumature lessicali, ma anche una notevole predisposizione all’indagine semantica, così come all’introspezione psicologica. Si avverte alla base una solida formazione classicista che predispone l’autore all’attività narrativa. Il giudizio è ottimo, augurando all’autore ulteriori traguardi di successo.

img-11

Condividi

Continua a leggere

premio Mario Tobino scuole
Premio Mario Tobino

Vincitori Premio Mario Tobino 2023/2024

Presso il complesso di S. Micheletto di Lucca, la giuria del Premio Mario Tobino – formata da Isabella Tobino, Marco Vanelli, Divier Nelli, Riccardo Roni

img-13
Eventi

Beppe dati in “A cosa pensano gli angeli”

A cosa pensano gli angeli (L’antefatto)                                        “Ogni messaggio è un angelo che precede il mondo da lui portato, il significato che precede il linguaggio